Oggetti ricercati dai collezionisti: quali sono i più acquistati

Parlare di antiquariato significa parlare di oggetti ricercati dai collezionisti, ovvero oggetti rari e di valore che le persone vendono e acquistano alle aste tradizionali per hobby, passione o per investimento. Se spesso si tratta di una moda, soprattutto nel caso di arredi antichi, in altri casi acquistare un oggetto di valore permette di fare un vero e proprio investimento.

Molto spesso la passione per l’arte e la curiosità sono il primo passo che avvicina il privato al mondo del collezionismo di quadri, opere d’arte e mobili antichi, magari partendo proprio dagli oggetti ricercati dai collezionisti che tutti noi abbiamo in casa da tempo. Come fare, però, a capire se in casa hai un vero tesoro?

Sicuramente il primo passo da fare è leggere le riviste di settore e seguire le tendenze del momento, che descrivono quotazioni e valore degli oggetti venduti e acquistati sul mercato del collezionismo. In questo modo, infatti, sarete sicuri di non buttare via qualcosa di vintage e che un giorno potrebbe tornare di moda, ma soprattutto avere un oggetto di valore da collocare nel mercato del collezionismo di oggetti rari.

Oggetti ricercati dai collezionisti: le valutazioni di Antiquariato Europeo

Noi di Antiquariato Europeo sappiamo bene come gli oggetti di antiquariato rari e di maggior valore si riferiscano a una determinata epoca storica o stile e valutiamo per te la tua opera, vedendo se è tra gli oggetti ricercati dai collezionisti in questo momento.

Ti ricordiamo anche che, per vendere il tuo oggetto di antiquariato, devi avere un certificato di autenticazione firmato da un perito che testimoni la autenticità dell’opera e che puoi chiedere la tua perizia e valutazione inviando ad Antiquariato Europeo una foto dell’opera anche via WhatsApp o email. Vediamo nel dettaglio quali sono gli oggetti di maggior valore nel mercato del collezionismo di antiquariato.

Oggetti rari e di valore: i dipinti antichi

Quadri e dipinti antichi sono i più richiesti sul mercato del collezionismo di antiquariato e soprattutto i dipinti preziosi e famosi sono apprezzati da chi vuole rendere unica l’atmosfera di una dimora storica o di lusso e avere un elemento su cui investire. Naturalmente questi sono solo due motivi che spingono il collezionista all’acquisto e vendita di dipinti antichi, in particolare dal 1600 in poi, ma anche di autori contemporanei del 1900.

Non mancano, infatti, i collezionisti di opere d’arte di antiquariato che cercano quadri di scuole meno famose o dipinti e disegni di autori minori locali, sempre molto richiesti dal mercato.

Oggetti ricercati dai collezionisti: mobili antichi

Tra gli oggetti richiesti dai collezionisti ci sono anche i mobili di antiquariato , l’ebanisteria in Italia è una forma d’arte molto apprezzata. Il valore di un mobile dipende da vari fattori: la moda (sfortunatamente..) l’originalità, lo stato di conservazione e soprattutto la qualità esecutiva.

Per questo investire in mobili antichi è ancora uno dei consigli che diamo alle persone che si rivolgono ad Antiquariato Europeo per le loro perizie e valutazioni. Leggi anche questo post su come vendere mobili antichi ai negozi di antiquariato.

Gioielli, libri, vasi e altri oggetti di valore per i collezionisti

oggetti rari e di valore
Oggetti di valore per i collezionisti

Altri oggetti rari e di valore di interesse per i collezionisti, accanto ai mobili e quadri antichi, sono i gioielli, libri, vasi e altri soprammobili, per cui il principale criterio di valutazione è il periodo storico e lo stato di conservazione. Pochi sanno che si tratta di oggetti molto preziosi, per cui un collezionista è disposto a investire anche cifre importanti e che, se venduti ad antiquari esperti come Antiquariato Europeo, permettono di guadagnare davvero molto.

In conclusione, se possiedi oggetti rari e di valore in casa e credi si tratti di oggetti ricercati dai collezionisti, inviaci la foto via email o WhatsApp per una perizia o valutazione e per conoscere il reale valore: potresti scoprire che, quello che ritieni solo un ricordo del passato, rappresenti in realtà un vero e proprio tesoro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CHI SIAMO

Antiquariato Europeo nasce nel 1964, quando Umberto Scribano prese la decisione di lasciare il corpo di polizia, dove servì per ventitré anni, per dedicarsi alla sua più grande passione, l’antiquariato. Viene quindi inaugurata la grande galleria espositiva di mille metri quadrati, in via Gregorio VII 272, nel cuore di Roma, a pochi passi da Città del Vaticano.

SOCIAL
CONTATTACI

Via Gregorio VII 272
(Scendere la rampa)
00165
Roma (RM)
Italia

Nuova sede aziendale
Viale Bruno Buozzi, 47
00197 - Roma (RM)
Ufficio aziendale
Solo su appuntamento

Codice Fiscale SCRGLC71T18H501C
Partita Iva 13314331003
REA 144630

Privacy Policy

Cookie Policy

Pin It on Pinterest

Torna su