La scultura lignea italiana

Il legno, materiale povero e di facile reperimento, è stato fonte di ispirazioni per i grandi artisti della scultura lignea sin dal XIII secolo. L’assemblaggio dei pezzi e la lavorazione del legno, acquisendo valenza artistica, attribuisce all’artista il ruolo di carpentiere, lo costringe a preventivare incastri, giunti e la lavorazione di legni di diversa resistenza e malleabilità.

La scultura lignea

Nel 1200

Con l’avvicinarsi del XIII secolo le sculture lignee sono molto più numerose. Le più grandi manifestazioni della scultura lignea del 1200 provengono dall’Italia Centrale, grazie al contributo degli intagliatori toscani umbri e laziali, con gusti e culture diverse, permettendone di ampliarne lo stile.
Tra le opere più significative della scultura lignea ricordiamo la Madonna di Berlino, frutto di una cultura raffinata e complessa. Proprio per tali motivi verrà considerata la capostipite di una serie di Madonne in legno (e non solo) per gli anni a venire.

madonna-col-bambino-compro-vendo-scultura-lignea
Madonna col Bambino, Prete Martino, 1199

Nel 1300

Se durante il XII e XIII secolo la realizzazione delle sculture lignee prescindeva dalle realizzazioni in marmo e in pietra, in questo secolo osserviamo un’importante differenza.
Dalla fine del 1200 questo stile scultoreo tende a manifestarsi come un riflesso dell’attività delle maggiori personalità scultoree del secolo.
Tra i grandi artisti che si sono dedicati anche alle sculture lignee, parallelamente all’attività bronzea o marmorea, ricordiamo Nicola Pisano. La sua opera più famosa in ambito ligneo è senza dubbio il Crocifisso di Petrognano.

crocifisso-di-petrognano-acquisto-scultura-lignea
Crocifisso di Petrognano, Nicola Pisano, scultura lignea del XIII sec.

Nel 1400

Nel XVI secolo assistiamo ad un incremento della scultura lignea soprattutto nella città di Siena. Se da una parte abbiamo visto a Firenze Donatello e Brunelleschi dedicarsi a quelle opere con grandissimi risultati, in Italia nascono le prime “scuole” d’intaglio lignario.

Siena diventa un punto di riferimento per questo genere scultoreo non soltanto per la presenza di eccellenti scultori, quali Jacopo della Quercia, ma anche per il fatto che vi furono degli scultori che si dedicarono quasi esclusivamente all’intaglio del legno.
Uno tra i maestri più esclusivi fu, senza dubbio, Domenico di Niccolò, con la sua opera più famosa: il coro ligneo. Quest’ultimo gli è stato commesso dal Comune di Siena per la cappella interna del Palazzo Pubblico.

coro-ligneo-domenico-di-niccolo-compro-vendo-sculture-lignee
Coro ligneo, Domenico di Niccolò. XV secolo

Come acquistare sculture lignee?

Molti optano per la vendita o acquisto online o tramite le case d’asta senza avere un’idea concreta del valore dei propri articoli. Spesso queste stime non tengono conto del valore reale degli oggetti 

Affidati a degli esperti

Noi ti consigliamo di rivolgerti agli esperti di Antiquariato Europeo di Gianluca Scribano per ottenere una valutazione professionale dei tuoi oggetti risalenti alla scultura lignea e per avere un pagamento immediato in contanti. Disponiamo di una galleria di oltre 1000 metri quadri (visitabile su appuntamento), all’interno della quale potrai trovare articoli risalenti ai grandi scultori lignei e non solo.

compro-vendo-oggetti-scultura-lignea

Visita la nostra pagina Facebook  e il nostro negozio ebay per restare sempre aggiornato sui nuovi arrivi.

Non esitare a contattarci per una valutazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CHI SIAMO

Antiquariato Europeo nasce nel 1964, quando Umberto Scribano prese la decisione di lasciare il corpo di polizia, dove servì per ventitré anni, per dedicarsi alla sua più grande passione, l’antiquariato. Viene quindi inaugurata la grande galleria espositiva di mille metri quadrati, in via Gregorio VII 272, nel cuore di Roma, a pochi passi da Città del Vaticano.

SOCIAL
CONTATTACI

Via Gregorio VII 272
(Scendere la rampa)
00165
Roma (RM)
Italia

Nuova sede aziendale
Viale Bruno Buozzi, 47
00197 - Roma (RM)
Ufficio aziendale
Solo su appuntamento

Codice Fiscale SCRGLC71T18H501C
Partita Iva 13314331003
REA 144630

Privacy Policy

Cookie Policy

Pin It on Pinterest

Torna su