Porcellane cinesi: acquisto e valutazione arte cinese a Roma

Quante volte parlando di artigianato made in China si allude ad oggetti a basso costo o perfette imitazioni del Made in Italy? Non è il caso della famosa porcellana cinese, simbolo dell’arte orientale, con un volume d’acquisto in continua crescita.
Noi di Antiquariato Europeo acquistiamo e valutiamo arte cinese, con pagamento immediato in contanti. Maggiori informazioni alla fine dell’articolo.

Storia della porcellana Cinese

La porcellana è un particolare tipo di ceramica, formata da caolino e viene cotta tra i 1300 e i 1400 gradi

Le ceramiche cinesi hanno una delle più lunghe storie di produzione di qualsiasi tradizione ceramica mondiale. Sono anche tra le ceramiche più commercializzate e famose del mondo.
Sin dal II sec a.C., le merci cinesi sono state esportate in Paesi dell’Asia orientale, dell’Asia occidentale, del Medio Oriente, dell’Africa, dell’Europa e dell’America. Le ceramiche esportate includono una varietà di tipi, dalla terracotta, allo stoneware e in particolare alle porcellane, le ceramiche maggiormente esportate e più popolari. Questo commercio continua ancora oggi a fornire ai mercati mondiali i prodotti ceramici cinesi.
Lo storico commercio della porcellana cinese è ben documentato e gli studi hanno dimostrato che ha avuto un notevole impatto sia sulla Cina che su altre culture. Culture che hanno beneficiato del trasferimento della tecnologia e del design cinesi.

Esportazione delle ceramiche cinesi

Tra le prime ceramiche cinesi esportate vi sono quelle del tipo celadon, fabbricate, molto probabilmente, nei forni delle province costiere di Zhejiang e Guangdong. Nel periodo che va tra la dinastia Han orientale e la dinastia Tang in Cina (I – IX sec d.C.), sono stati esportati diversi aspetti della ceramica Cinese.
In alcune regioni di consumo, in particolare quelle in cui risiedevano i cinesi continentali, l’impatto di tali culture si è manifestato molto presto. Ad esempio, nuove versioni di stonewares cinesi meridionali in stile ibrido sono state trovate nelle tombe del periodo Han (206 a.C.- 220 d.C.), in quello che è l’attuale Vietnam.

In Corea, invece, la tecnologia del forno cinese potrebbe essere stata introdotta già nel III sec d.C.
Gli stati cinesi hanno controllato vaste aree dell’attuale Vietnam del Nord e della Corea durante la dinastia Han e quindi non sorprende che gli oggetti e la tecnologia cinesi abbiano avuto un impatto iniziale in questi luoghi.

Le esportazioni di ceramiche e tecnologia continuarono nel periodo successivo alla dinastia Han. Le esportazioni aumentarono costantemente anche durante la dinastia Tang (618 – 906 d.C.). In quel periodo il commercio di esportazione si è esteso in tutto l’impero di Tang, insieme alla costruzione navale e alla creazione di porti marittimi aggiuntivi. Le ceramiche esportate durante tale periodo erano principalmente utilizzate per uso domestico: celadon, terracotta smaltata al piombo della tradizione sancai.

Porcellane cinesi : acquisto arte cinese a Roma

Tutti questi eventi collegati all’arte cinese e l’esponente crescita a livello mondiale ha dato vita a numerosi falsari, con copie particolarmente sofisticate
Riconoscere se un pezzo di porcellana è vero o meno è molto difficile. Alcuni fattori fondamentali sono il peso, la sensazione al tatto, il marchio, brillantezza, etc.
Per questi motivi di consigliamo di rivolgerti sempre a dei negozi di antiquariato se vuoi acquistare degli articoli autentici o vendere il tuo arredo d’antiquariato risalente alla storia delle porcellane cinesi. 
In questo modo gli articoli saranno tra le mani di chi ama l’arte e ne preserverà il valore.

Cosa fare in questi casi? Affidati a degli esperti

Molti optano per la vendita online o vendono tramite i mercatini dell’usato e le case d’asta senza avere un’idea concreta del valore dei propri articoli. Spesso le stime dei mercatini dell’usato non tengono conto del valore reale degli oggetti antichi. 
I mercatini dell’usato e le case d’asta operano, tra l’altro, solo in conto vendita e quindi non acquistano e pagano subito gli arredi di antiquariato in contanti così come fanno gli antiquari. 

Noi ti consigliamo di rivolgerti agli esperti di Antiquariato Europeo di Gianluca Scribano per ottenere una valutazione professionale del tuo arredo e per avere un pagamento immediato in contanti. Disponiamo di una galleria di oltre 1000 metri quadri (visitabile su appuntamento), all’interno della quale potrai trovare articoli risalenti all’arte cinese e non solo.

Acquisto arte cinese - Antiquariato Europeo di Gianluca Scribano

Visita la nostra pagina Facebook per restare sempre aggiornato sui nuovi arrivi.

Non esitare a contattarci per una valutazione.

Vuoi acquistare i nostri oggetti risalenti all’arte cinese ma non ti trovi a Roma? Visita il nostro negozio ebay.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CHI SIAMO

Antiquariato Europeo nasce nel 1964, quando Umberto Scribano prese la decisione di lasciare il corpo di polizia, dove servì per ventitré anni, per dedicarsi alla sua più grande passione, l’antiquariato. Viene quindi inaugurata la grande galleria espositiva di mille metri quadrati, in via Gregorio VII 272, nel cuore di Roma, a pochi passi da Città del Vaticano.

SOCIAL
CONTATTACI

Via Gregorio VII 272
(Scendere la rampa)
00165
Roma (RM)
Italia

Nuova sede aziendale
Viale Bruno Buozzi, 47
00197 - Roma (RM)
Ufficio aziendale
Solo su appuntamento

Codice Fiscale SCRGLC71T18H501C
Partita Iva 13314331003
REA 144630

Privacy Policy

Cookie Policy

Torna su