fbpx

Domenico Morelli (1823-1901) è stato uno dei più importanti pittori napoletani del XIX secolo. A soli 13 anni, cominciò a frequentare l’Accademia di Belle Arti di Napoli e i primi dipinti si ispirano all’ideale romantico, con influssi medievali, ispirati dal poeta inglese Byron.
Negli anni successivi, grazie anche al suo trasferimento a Roma nel 1848, Domenico Morelli entra a contatto con i Macchiaioli e con pittori quali Giuseppe Palizzi e Filippo Palizzi.

Negli anni a venire, grazie anche al continuo studio in ambito artistico e letterario, riesce a farsi apprezzare in modo crescente nel panorama artistico italiano. Il pittore Domenico Morelli raggiunse la notorietà nel 1861 esponendo a Firenze la sua opera più grande, “Gli iconoclasti“. Quest’opera di Domenico Morelli è risalente al 1855 e gli valse l’incarico di insegnante. Parleremo de “Gli iconoclasti” nei prossimi paragrafi dell’articolo.

Domenico Morelli
Opere e influenze artistiche


Il tema che caratterizza le opere del pittore Domenico Morelli è senza dubbio letterario, simbolico e religiosi, ispirandosi ai principali poeti e letterati stranieri conosciuti durante i suoi viaggi all’estero.

Grazie al suo spostamento a Roma e al contatto con i Macchiaioli, il pittore Domenico Morelli inizia ad assumere uno stile più libero nell’uso del colore, creando uno stile che unisce il verismo e tardo-romanticismo a modelli neoseicenteschi.

Tra le più grandi opere del pittore napoletano, merita particolare attenzione “Gli iconoclasti”

Domenico Morelli
Gli iconoclasti

Il pittore Morelli, su consiglio del suo mentore Pasquale Villari, fu spinto a realizzare un soggetto che evocasse la persecuzione iconoclasta del VIII secolo.
La scena si incentra sulla figura del monaco pittore Lazzato, che sorpreso a dipingere nei sotterranei della chiesa di San Giovanni a Costantinopoli, è condannato da Teofilo al taglio della mano.
Il dipinto è stato realizzato in soli tre mesi dal pittore, portandolo a un lavoro non indifferente, con continue migliorie, fino al giorno prima dell’esposizione.

Gli iconoclasti era un’opera molto diversa dalle precedenti del pittore Morelli, perché il suo effetto pittorico faceva sembrare l’opera un rilievo, con le figure vive e dei colori così particolari e realistici da non trovare nulla di simile nell’intera esposizione. I colori somigliavano a quelli dei mosaici bizantini e il quadro, in realtà era bizantino. Ciò si può osservare dagli scalini di pietra grigia e dall’espressione della testa.

Il dipinto si collega a diversi significati dell’età del Risorgimento e rappresenta un’icona della pittura di storia dell’età moderna.

Domenico Morelli
Quotazione e valore dei suoi dipinti

In conclusione, ricordati di rivolgerti sempre a dei negozi di antiquariato se vuoi acquistare o vendere le opere di Domenico Morelli
Noi di Antiquariato Europeo acquistiamo e vendiamo le opere dei più grandi pittori Italiani e non degli ultimi 3 secoli, oltre ad acquistare antiquariato, modernariato, sculture, porcellane cinesi e molto altro.
Consultandoti con i nostri esperti i tuoi oggetti saranno tra le mani di chi ama l’arte e ne preserverà il valore.

Vuoi sapere dove acquistare e valutare i quadri di Domenico Morelli?

Molti optano per la vendita online o vendono tramite i mercatini dell’usato e le case d’asta senza avere un’idea concreta del valore dei propri articoli. Spesso le stime dei mercatini dell’usato non tengono conto del valore reale degli oggetti antichi. 
I mercatini dell’usato e le case d’asta operano, tra l’altro, solo in conto vendita e quindi non acquistano e pagano subito gli arredi di antiquariato in contanti così come fanno gli antiquari. 

Noi ti consigliamo di rivolgerti agli esperti di Antiquariato Europeo di Gianluca Scribano per ottenere una valutazione professionale dei tuoi quadri antichi e moderni e per avere un pagamento immediato in contanti. Disponiamo, inoltre, di una galleria di oltre 1000 metri quadri (visitabile su appuntamento), all’interno della quale potrai trovare opere di Domenico Morelli e non solo.

Visita la nostra pagina Facebook per restare sempre aggiornato sui nuovi arrivi.


Domenico Morelli, acquisto opere pittore Domenico Morelli, compro opere Domenico Morelli pittore, acquistiamo antiquariato roma, Domenico Morelli quotazione, Morelli Domenico pittore opere acquisto vendita valutazioni quadri, domenico morelli quadri domenico morelli acquisto antiquariato milano napoli roma trieste torino palermo pittore scultore arte contemporanea, dove acquistare domenico morelli, dove valutare domenico morelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CHI SIAMO

Antiquariato Europeo nasce nel 1964, quando Umberto Scribano prese la decisione di lasciare il corpo di polizia, dove servì per ventitré anni, per dedicarsi alla sua più grande passione, l’antiquariato. Viene quindi inaugurata la grande galleria espositiva di mille metri quadrati, in via Gregorio VII 272, nel cuore di Roma, a pochi passi da Città del Vaticano.

SOCIAL
CONTATTACI

Via Gregorio VII 272
(Scendere la rampa)
00165
Roma (RM)
Italia

Nuova sede aziendale
Viale Bruno Buozzi, 47
00197 - Roma (RM)
Ufficio aziendale
Solo su appuntamento

Codice Fiscale SCRGLC71T18H501C
Partita Iva 13314331003
REA 144630

Privacy Policy

Cookie Policy

Pin It on Pinterest

Torna su