Umberto Scribano espone al III salone nazionale dell antiquariato anno 1978
Umberto Scribano espone al III salone nazionale dell antiquariato anno 1978
Umberto Scribano nella Galleria di via Gregorio VII anno 1994
Umberto Scribano nella Galleria di via Gregorio VII anno 1994

Al Vostro Servizio dal 1967

Antiquariato Europeo nasce nel 1964, quando Umberto Scribano prese la decisione di lasciare il corpo di polizia, dove servì per ventitré anni, per dedicarsi alla sua più grande passione, l’antiquariato. Viene quindi inaugurata la grande galleria espositiva di mille metri quadrati, in via Gregorio VII 272, nel cuore di Roma, a pochi passi da Città del Vaticano.

Nel corso degli anni 60, 70 e 80, Umberto ha importato nel suo negozio mobili e oggetti d’arte da tutti i paesi europei. Il grande impegno e la visione in ampia scala, hanno ispirato il nostro nome, Antiquariato Europeo.

La passione per l’antico fa parte della famiglia Scribano e nel 1998, Umberto passa il testimone a suo figlio Gianluca, che prende in mano le redini dell’azienda senza dimenticare la strada battuta da suo padre. Gianluca inizia a dedicarsi alla vendita di beni nei mercati esteri, in particolare Nord Europa, Stati Uniti, Cina, Sud Est Asiatico e Medio Oriente, ma apporta anche il suo personale contributo, spostando progressivamente il mercato da internazionale a nazionale. L’azienda si specializza così nell’acquisto di arredi antichi e oggetti d’arte da privati, non solo a Roma ma in tutta Italia, contribuendo attivamente al recupero del mercato antiquario italiano.

Oggi Gianluca Scribano con la sua famiglia, conduce l’attività con la stessa passione, serietà e competenza di sempre.