Ugo Attardi: prezzi e stime delle sue opere

Vita, opere e stime dei dipinti

Ugo Attardi è un pittore ligure, trasferitosi in Sicilia nei primi anni di vita. Dapprima di ispirazione astratta e neocubista per evolvere lo stile in un realismo ispirato a Francis Bacon, è uno degli artisti poliedrici (pittore, scultore e scrittore) più attivi nel panorama contemporaneo italiano.
Noi di Antiquariato Europeo acquistiamovendiamo e valutiamo le opere di Ugo Attardi.
Maggiori informazioni alla fine dell’articolo.

La vita di Ugo Attardi

Ugo Attardi è nato a Sori il 12 Marzo del 1923, da genitori siciliani. Trasferitosi a Palermo nel 1924, sin da piccolo nutre una passione verso la pittura e le sue tecniche, anche grazie all’aiuto dello zio paterno, pittore di ritratti e paesaggi. Inizia a frequentare l’accademia di Belle Arti di Palermo. Successivamente, nel 1945, si iscrive alla facoltà di Architettura, che non frequenterà a causa della guerra.

Il trasferimento a Roma e gli anni ’40

Nel 1945 si trasferisce a Roma, su invito dell’amico Pietro Consagra, ospite dell’amico Renato Guttuso. Negli anni successivi, insieme ad altri giovani artisti, tra cui Pietro Consagra, Concetto Maugeri, Achille Perilli, Antonio Sanfilippo e Giulio Turcato dà vita al movimento Forma 1. Espone allo Studio d’Arte Moderna e alla Galleria Art Club. Il 30 settembre 1945 si sposta a Palermo con Elena Giaconia. Successivamente partecipa alla V Quadriennale di Roma.

Gli anni ’50 e ’60

Negli anni ’50 Ugo Attardi partecipa alle edizioni della Biennale di Venezia ed espone alla Galleria del Pincio di Roma. Nel 1958, inoltre, inizia la collaborazione con il giornale Città Aperta, insieme a Tommaso Chiaretti, Elio Petri, Mario Socrate, Renzo Vespignani ed altri artisti della Roma di quegli anni. È proprio con Vespignani che espone alla Galleria La Nuova Pesa di Roma.

Negli anni Sessanta Ugo attardi è promotore del gruppo il Pro e il Contro, partecipando a numerose mostre anche all’estero a Praga, Parigi, Mosca, Los Angeles e New York.
É proprio nel 1967 che l’artista italiano fa il suo esordio come scultore, con l’opera Donna che cura un bambino ammalato. Dopo tre anni di lavoro termina la stesura del romanzo L’erede selvaggio. Verso la fine degli anni ’60 espone alla Galleria il Gabbiano di Roma, eseguendo 33 disegni raccolti nell’album Questo matto mondo assassino. Realizza, sempre in quegli anni, un bassorilievo ligneo dedicato a Che Guevara (Addio Che Guevara).

Dagli anni ’70 al 2000

In seguito ad un viaggio in Spagna, Ugo Attardi viene spinto verso la riscoperta dei classici e l’approfondimento degli studi storici. Nel 1974 realizza il drappellone del Palio di Siena. Nel 1977 espone alla Galleria dei Giorni di pisa e viene invitato, successivamente, alla Biennale di Venezia. Nei primi anni ’80 Ugo Attardi espone in diverse gallerie d’arte in Italia e all’estero, continuando a coltivare in parallelo l’amore per la scrittura e la scultura.
Nel 1986 – 1987 espone alla ICAF di Londra e all’Expo Internazionale di Arte Contemporanea di Milano.
Nel 1997 la Telecom sceglie una sua opera come immagine per una scheda telefonica.

Acquisto quadri e sculture di Ugo Attardi
Scheda telefonica con un’opera di Ugo Attardi

Nel 2003 la Presidenza del Consiglio dei Ministri della Repubblica gli conferisce il Premio per la Cultura nel Settore dell’Arte. Nel 2006 riceve un altro conferimento, questa volta da Carlo Azeglio Ciampi, il titolo di Grande Ufficiale della Repubblica, per i suoi meriti artistici e per aver saputo valorizzare e diffondere la sua creatività in tutto il mondo.

Ugo attardi si spegne a 83 anni, il 20 Luglio del 2006.

Ugo Attardi – Valore delle sue opere

Le opere del pittore italiano Novecentesco sono state stimate per una cifra che oscilla tra i 15.000 e i 55.000 €. Il prezzo di aggiudicazione medio dei suoi dipinti è di 17.500€.

Per le sculture, invece il prezzo delle sue opere si aggira intorno ai 5000€. Per maggiori informazioni puoi contattarci al 333.3104172 o visitare il nostro sito

Hai delle opere di Ugo Attardi e non sai a chi rivolgerti? 
Contattaci per una valutazione!

Quadri e opere di Ugo Attardi – Acquisto e vendo opere


In conclusione, ricordati di rivolgerti sempre a dei negozi di antiquariato se vuoi acquistare o vendere le opere di Ugo Attardi.
Noi di Antiquariato Europeo acquistiamo e vendiamo le opere dei più grandi pittori Italiani e non degli ultimi 3 secoli, oltre ad acquistare antiquariato, modernariato, sculture, porcellane cinesi e molto altro.
Consultandoti con i nostri esperti i tuoi oggetti saranno tra le mani di chi ama l’arte e ne preserverà il valore.

Gianluca Scribano con un quadro di Ugo Attardi

Cosa fare in questi casi? Affidati a degli esperti

Molti optano per la vendita online o vendono tramite i mercatini dell’usato e le case d’asta senza avere un’idea concreta del valore dei propri articoli. Spesso le stime dei mercatini dell’usato non tengono conto del valore reale degli oggetti antichi. 
I mercatini dell’usato e le case d’asta operano, tra l’altro, solo in conto vendita e quindi non acquistano e pagano subito gli arredi di antiquariato in contanti così come fanno gli antiquari. 

Noi ti consigliamo di rivolgerti agli esperti di Antiquariato Europeo di Gianluca Scribano per ottenere una valutazione professionale dei tuoi quadri antichi e moderni e per avere un pagamento immediato in contanti. Disponiamo, inoltre, di una galleria di oltre 1000 metri quadri (visitabile su appuntamento), all’interno della quale potrai trovare opere di Ugo Attardi e non solo.

Visita la nostra pagina Facebook per restare sempre aggiornato sui nuovi arrivi.

Non esitare a contattarci per una valutazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CHI SIAMO

Antiquariato Europeo nasce nel 1964, quando Umberto Scribano prese la decisione di lasciare il corpo di polizia, dove servì per ventitré anni, per dedicarsi alla sua più grande passione, l’antiquariato. Viene quindi inaugurata la grande galleria espositiva di mille metri quadrati, in via Gregorio VII 272, nel cuore di Roma, a pochi passi da Città del Vaticano.

SOCIAL
CONTATTACI

Via Gregorio VII 272
(Scendere la rampa)
00165
Roma (RM)
Italia

Nuova sede aziendale
Viale Bruno Buozzi, 47
00197 - Roma (RM)
Ufficio aziendale
Solo su appuntamento

Codice Fiscale SCRGLC71T18H501C
Partita Iva 13314331003
REA 144630

Privacy Policy

Cookie Policy

Torna su