fbpx

Ettore Cercone è nato a Messina il 21 Novembre del 1850 ed è stato un pittore e militare italiano. Entrato molto giovane in marina, ha preso parte alla battaglia di Lissa. Fu proprio in quell’occasione che dipinse la pirofregata Governolo, nave di fabbricazione inglese.
Ettore Cercone ha viaggiato nell’estremo oriente, in Giappone, Cina e Australia, alla ricerca di esemplari di flora e fauna marina, destinati ad incrementare le collezioni dell’Aquarium di Napoli. Per quest’ultimo, tra il 1883-84 ha dipinto piante e animali marini.

Gli ultimi anni di Ettore Cercone

Durante la sua carriera in Marina Militare, divenne ufficiale nel 1878, per ritirarsi a vita privata nel 1888.
Ritiratosi a vita privata, si è dedicato al paesaggio, alla figura e al soggetto storico, utilizzando spesso la tecnica dell’acquerello.
Ettore Cercone è morto a Sorrento il 12 Settembre del 1896.

Le opere di Ettore Cercone

La sua pittura mostra riferimenti a dipinti di artisti napoletani della fine dell’800. Riferimenti particolari ai dipinti di Domenico Morelli. Intorno al 1880 cominciò a dipingere figure orientali, molto richieste dai collezionisti dell’epoca. Tali dipinti venivano utilizzati dagli stessi per arredare e decorare i salotti dell’alta borghesia.

Ettore Cercone : dove comprare e vendere quadri e dipinti dell’artista

Le opere di Ettore Cercone hanno un valore che si aggira tra i 2.500€ – 12.000€, con prezzi di aggiudicazione alle aste che hanno superato anche i 15.000€
Ricordati di rivolgerti sempre a dei negozi di antiquariato se vuoi acquistare o vendere le opere di Ettore Cercone. Lì troverai sempre articoli autentici e avrai modo di poter vendere il tuo arredo d’antiquariato. In questo modo gli articoli saranno tra le mani di chi ama l’arte e ne preserverà il valore.

Cosa fare in questi casi? Affidati a degli esperti

Molti optano per la vendita online o vendono tramite i mercatini dell’usato e le case d’asta senza avere un’idea concreta del valore dei propri articoli. Spesso le stime dei mercatini dell’usato non tengono conto del valore reale degli oggetti antichi. 
I mercatini dell’usato e le case d’asta operano, tra l’altro, solo in conto vendita e quindi non acquistano e pagano subito gli arredi di antiquariato in contanti così come fanno gli antiquari. 

Noi ti consigliamo di rivolgerti agli esperti di Antiquariato Europeo di Gianluca Scribano per ottenere una valutazione professionale del tuo arredo e per avere un pagamento immediato in contanti. Disponiamo di una galleria di oltre 1000 metri quadri (visitabile su appuntamento), all’interno della quale potrai trovare opere di Ettore Cercone e non solo.

Visita la nostra pagina Facebook per restare sempre aggiornato sui nuovi arrivi.

Non esitare a contattarci per una valutazione.


Pin It on Pinterest

Torna su