fbpx

Frascati è un comune italiano della città metropolitana di Roma Capitale, nell’area dei Castelli Romani, nel Lazio.
Il comune di Frascati si trova sui Colli Albani, a più di 300 m s.l.m.
Negli anni è diventata una meta amata ed apprezzata dai turisti, soprattutto per le sue aree verdi, i parchi, siti archeologici ed un meraviglioso panorama che regala vedute incantevoli su Roma.
Per la sua storia ultra secolare, la presenza di oggetti di antiquariato risalenti alla storia di Frascati e la vista mozzafiato, resta uno dei Castelli Romani più visitati ed ammirati,

Ad oggi, la Notte Europea della ricerca, il Concorso Pianistico internazionale Mozart e la Settimana della Scienza sono solo alcuni dei grandi eventi che accoglie la città di Frascati.

Origine del nome

Frascati è chiamata con il nome di Tusculum fino al XII sec. Successivamente, probabilmente anche per l’uso frequente delle frasche come legname da parte degli abitanti del posto, la città assume il nome attuale di Frascati.

La storia di Frascati

Dalla antichità al 1700

Rispetto a molti comuni dei Castelli Romani, Frascati non esisteva come centro urbano durante il periodo dell’egemonia di Roma. In quel periodo, infatti, il territorio dell’attuale Frascati era occupata dalla villa patrizia di Lucullo (117 a.C. – 57 a.C.), acquistata in un secondo momento dalla dinastia dei Flavi. La presenza di un piccolo agglomerato urbano risale alla fine del IX sec. quando Benedetto III e Leone IV effettuarono delle donazioni per le chiese di San Vincenzo, Santa Maria e San Sebastiano in Frascati.


Verso la fine del XII secolo, con la distruzione di Tusculum, gli abitanti della zona si rifugiarono nel piccolo centro. L’incremento della popolazione ha fatto si che Frascati fu scelta come sede della Diocesi negli anni a venire.
La città di Frascati è diventata il luogo preferito dell’aristocrazia romana, grazie alla costruzione delle ville residenziali che sono tutt’oggi una meta ambita dai turisti. Tra queste ricordiamo Villa Torlonia e Villa Lancellotti.

Nel 1798 Frascati si è auto proclamata Repubblica Frascatana, gemellandosi alla Repubblica Romana.

Dal 1800 ai giorni nostri

Nel 1799 Frascati è occupata dalle truppe napoletane insorte contro i francesi; subito dopo è entrata a far parte del Regno Italico Napoleonico, tornando alla Chiesa dopo il Congresso di Vienna (1 Giugno 1814 – 9 Giugno 1815).
Essendo divenuta una meta molto ambita dai turisti, nacquero diverse osterie e fraschette, offrendo prodotti tipici locali.
Nel 1906, in seguito allo sviluppo della città, è stata inaugurata la linea Tramviaria che collega Roma ai Castelli Romani.


Nonostante i bombardamenti della seconda Guerra Mondiale, la città dei Castelli Romani presenta una vasta quantità di monumenti di grande prestigio. Tra questi ricordiamo la cattedrale di San Pietro, con facciata Seicentesco e al suo interno, tra affreschi e colonne romane, sono presenti opere di Domenichino.
Dagli anni ’90 sono stati realizzati molti interventi pubblici al fine di ristrutturare le seicentesche Scuderie Aldobrandini, ad oggi un polo culturale e polifunzionale. Insieme ai suoi siti archeologici e alle dimore del Rinascimento, Frascati ha una bellezza tale da non avere facili confronti, sia per importanza storica, bellezza paesaggistica, eccellenze gastronomiche, che per ricchezze architettoniche.

Monumenti, luoghi di interesse e arredo antico a Frascati

Antiquariato a Frascati: compro e vendo antiquariato e modernariato
Cattedrale di San Pietro – Frascati

La Cattedrale di San Pietro, a Frascati, è il principale luogo di culto cattolico della città. I lavori per la costruzione della Cattedrale cominciarono nel 1599 e sono terminati nel 1636, con l’effettiva consacrazione nello stesso anno.

Antiquariato a Frascati: compro e vendo antiquariato e modernariato
Scuderie Aldobrandini – Frascati

Le scuderie Aldobrandini di Frascati nascono come una struttura di servizio dell’omonima villa. Ad oggi è un centro polifunzionale d’arte e cultura, ospitando al suo interno il Museo Tuscolano.

Antiquariato a Frascati : dove comprare e vendere arredo antico

La città di Frascati offre una varietà di stili artistici non indifferenti, dovuti soprattutto alla sua storia, risalente al periodo romano. Per tale motivo non è difficile trovare nelle case dei cittadini un oggetto rappresentante la storia e l’antiquariato di Frascati.
Ricordati di rivolgerti sempre a dei negozi di antiquariato se vuoi acquistare degli articoli autentici o vendere il tuo arredo d’antiquariato risalente alla storia di Frascati. In questo modo gli articoli saranno tra le mani di chi ama l’arte e ne preserverà il valore.

Cosa fare in questi casi? Affidati a degli esperti

Molti optano per la vendita online o vendono tramite i mercatini dell’usato e le case d’asta senza avere un’idea concreta del valore dei propri articoli. Spesso le stime dei mercatini dell’usato non tengono conto del valore reale degli oggetti antichi. 
I mercatini dell’usato e le case d’asta operano, tra l’altro, solo in conto vendita e quindi non acquistano e pagano subito gli arredi di antiquariato in contanti così come fanno gli antiquari. 

Noi ti consigliamo di rivolgerti agli esperti di Antiquariato Europeo di Gianluca Scribano per ottenere una valutazione professionale del tuo arredo e per avere un pagamento immediato in contanti. Disponiamo di una galleria di oltre 1000 metri quadri (visitabile su appuntamento), all’interno della quale potrai trovare articoli d’antiquariato di Frascati e non solo.

Visita la nostra pagina Facebook per restare sempre aggiornato sui nuovi arrivi.

Non esitare a contattarci per una valutazione.

Pin It on Pinterest

Torna su